Vivere ad Alto Potenziale Cognitivo

Nel precedente articolo “Essere ad Alto Potenziale Cognitivo” ho tracciato un quadro per provare ad aprire lo sguardo su come è il modo di essere di una persona ad Alto Potenziale Cognitivo

L’articolo si chiude con questa frase: “È vivere una realtà di possibilità: possibilità di vedere, sentire, pensare, emozionarsi, creare, incontrare…  in cui il fare nasce da una spinta interiore…”

Concretamente come si manifesta tutto ciò?

Qualunque attività svolta da una persona APC viene “abitata” con tutta se stessa. Non conosce un altro modo: o è dentro o è fuori totalmente. Le situazioni ibride, quelle sfumate, che richiedono un  “fare parziale” stridono nel corpo della persona APC come le unghie sulla lavagna.

Leggi tutto “Vivere ad Alto Potenziale Cognitivo”

Essere ad Alto Potenziale Cognitivo

Com’è il modo di essere nel mondo di una persona ad Alto Potenziale Cognitivo?

– Questo fiore è color lilla?

– No, è rosa…

– Anche secondo me è rosa, rosa sfumato, ma rosa!

– Macchè! È lilla!

– Ah tu vedi le cose a modo tuo…

Chi ha ragione? E soprattutto le tre persone che si stanno confrontando vedono tre colori distinti o usano un termine diverso per identificare lo stesso colore?

Leggi tutto “Essere ad Alto Potenziale Cognitivo”

Plusdotazione ↔ Alto Potenziale Cognitivo: due termini un unico significato

Sia Plusdotazione che Alto Potenziale Cognitivo sono termini usati per indicare una “dotazione cognitiva in più” e fanno riferimento al costrutto di intelligenza. Esistono persone che nascono con caratteristiche neurobiologiche tali da favorire la manifestazione di un’intelligenza nettamente superiore alla media.

Leggi tutto “Plusdotazione ↔ Alto Potenziale Cognitivo: due termini un unico significato”

Il potenziale che è in te

Siamo un fenomeno del tutto nuovo sotto il sole, con un potenziale non ancora ben definito e forse illimitato.

Vilayanur S. Ramachandran

 

Cos’è il potenziale e “dove” è?

In ognuno di noi c’è una zona inesplorata, che custodisce delle possibilità, e che non abbiamo ancora incontrato.

Il potenziale è un vuoto creativo, è ciò che saremmo in grado di fare, ma ancora non riusciamo a concepire. Nominarlo o disegnarne una mappa vuol dire riempirlo, delimitarlo, renderlo altro da ciò che è.

Il nostro potenziale non è una cosa, ma un processo in cui agiamo in prima persona e che modifica ciò che siamo. Non è possibile stabilire dove inizia, meno ancora dove finisce!

Leggi tutto “Il potenziale che è in te”